Chi Siamo
Triathlon di Porto Sant'Elpidio
PDF Stampa E-mail

 LOGO-TRIATHLON-PSE-18-bis-bis

 

Lo Start del 2011

Il Triathlon di Porto Sant'Elpidio nasce nel febbraio del 2011, quando la Federazione Italiana Triathlon ha avuto la necessità di far svolgere uno dei 5 titoli giovanili che nessuna Società aveva richiesto.

La località, che era già stata interessata da progetti legati al Triathlon attraverso i propri Amministratori e dietro il coordinamento del Comitato CONI Marche, aderì subito e con entusiasmo alla proposta collaborando fattivamente e con competenza alla realizzazione della Manifestazione.


Dal 2012

è subentrata la ASD Minerva Roma Triathlon  che già nell'anno precedente aveva contribuito in parte all'organizzazione.
Tra Amministrazione locale e Società Organizzatrice
 Minerva Roma è quindi nato uno stretto connubio, anche a livello personale con le figure locali di riferimento, che hanno portato la Manifestazione a crescere di numeri, di qualità e di eventi collegati.


Nel 2013

si è svolta la prima edizione del Triathlon Sprint Rank, con un percorso ciclistico panoramico sviluppato in un unico giro nell’entroterra Fermano su una parte dei tracciati della sesta tappa del Giro d'Italia 2012 e della storica Tirreno-Adriatico.Il paesaggio della Marca Fermana offre grandi spazi, splendide spiagge e dolci colline che ben si prestano per l’organizzazione di eventi di alto livello.

Porto Sant’Elpidio diventa così oramai la classica giovanile di inizio estate in grado di accogliere più di 1000 atleti e relativi accompagnatori.

Le gare di maggiore importanza sono state quelle dedicate ai Campionati Italiani di Aquathlon delle categorie Youth e Junior, ma altrettanto rilevanti le prove nazionali del circuito di Coppa Italia e del Trofeo Italia riservato ai Giovanissimi.


L'edizione 2014

ha visto la più grande partecipazione di giovani triatleti, uno Sprint trasformato in Duathlon per il mare proibitivo, ed un allestimento spettacolare con la realizzazione di un ponte tra mare e zona cambio, struttura di grande impatto sul campo di gara e di valenza tecnica per lo svolgimento di tutte le gare.


La Manifestazione del 2015

è stata un vero successo, agonistico e organizzativo.

Il record di partecipanti e la qualità delle prestazioni sono state largamente superiori al 2014. I giovani sono aumentati del 15% e i "grandi" hanno finalmente goduto di un Triathlon Sprint stile Hawaii, sole, mare e bei percorsi. La cura negli allestimenti è stata di un livello superiore a tante altre manifestazioni cosiddette dei grandi. Oltre al ponte di raccordo tra mare e zona cambio, sono state montate due torri, una trasformata in gigantesca cassa audio in grado di farsi sentire per tutti e due i lungomare, e l'altra per lo speaker che ha potuto condurre tutte le fasi da una posizione di totale visibilità del campo di gara e dei percorsi.

Altro elemento di prestigio e di valorizzazione dell'Evento, è stata la serata spettacolo dal titolo "Sport Elegance" al Palasport, che ha saputo offrire momenti di eleganza vera e propria con il concorso di moda, momenti di eleganza sportiva con le esibizioni della squadra di ginnastica ritmica dell'Aeronautica, momenti di grazia con i balletti della scuola della Compagnia del Fiore di Porto sant'Elpidio. Tutto lo spettacolo e la manifestazione sportiva hanno avuto come life motiv la raccolta fondi per la Onlus Sport Senza Frontiere, che da anni è impegnata ad offrire la possibilità di far fare sport a bambini in difficoltà, a garantire il diritto allo sport, renderlo accessibile a chi ne ha più bisogno, portandolo lì dove non c’è, e diffondendone principi e valori educativi.

Ogni atleta partecipante ha contribuito a questa missione con quota parte della propria iscrizione.


Edizione 2016

super, con nuovo record di partecipanti. Impreziosita dalla prima volta in assoluto degli Studenteschi Duathlon concessi dal MIUR, e dal Criterium Universitario assegnato dal CUSI, ma di fatto un Campionato Italiano vista la partecipazione numerica e qualitativa. Insomma un apertura dedicata al mondo degli studi. Il Triathlon Sprint sempre più apprezzato e con partecipazione in crescita. La parte del leone, come al solito, la rassegna iridata giovanile che ha superato i 1300 tra giovani e giovanissimi, che si sono dati battaglia nei due giorni di gare a loro riservati.

Allestimenti sempre più curati e gradevoli, percorso di corsa migliorato con la variante ponte, un gioco di movimenti che ha portato gli atleti a percorrere più volte il ponte mare, ed il pubblico a godere di una competizione tutta incentrata attorno al cuore del campo gara.

Nel già ricco programma di gare è stata inserita una Maratonina non competitiva in notturna che si è sviluppata sui lungomare nord e sud e con i passaggi sulla variante ponte. Purtroppo a causa del maltempo che ha caratterizzato a tratti tutte le giornate di gara ed in particolare il sabato sera, lo spettacolo SportElegance (che si doveva tenere sul grande palco all'aperto), è stato annullato, ed in parte recuperato domenica mattina con le esibizioni delle giovani atlete di Ginnastica Ritmica della Società Polimnia Ritmica Romana.

 

2017

la settima edizione, ha dato il via ad una nuova ed energetica avventura.

Seconda edizione della Finale degli Studenteschi Duathlon, con sfilata degli Istituti qualificati nelle fasi regionali, e competizioni al 1 di giugno, che hanno visto il raddoppio di Studenti partecipanti ed Insegnanti rispetto all’edizione start del 2016

Serata conclusiva con la seconda edizione della Maratonina Notturna non competitiva, organizzata in collaborazione con la Croce Verde di Porto Sant'Elpidio per i 40 anni dalla Fondazione. Anche qui grande successo di partecipazione con quasi 600 corridori tra cui molti triathleti. Un grazie alla Croce Verde e alle Associazioni di Atletica del Territorio che si sono impegnate per questo risultato. In contemporanea il Concerto dei Cucà Band.

il 2 giugno il classico Sprint che è entrato nel gruppo delle Rank Gold quale prima Prova del nuovo Circuito Triathlon della Federazione, conclusosi ad ottobre a Scario con la vittoria della Minerva Roma. Percorso bici rinnovato nella parte cittadina e classico nella parte collinare dell’entroterra fermano. Rinnovato anche il percorso di corsa per consentire agli atleti di esprimere meglio le proprie capacità.

Sabato 3 giugno la festa dei giovani del Triathlon con i Campionati di Aquathlon, il Trofeo Italia, i Kids. Percorsi di corsa rinnovati per i Campionati Italiani di Aquathlon Youth e Junior.

La sera, finalmente in una bella serata di inizio estate e in una cornice di luci e suoni, lo spettacolo Sport Elegance, con esibizioni di Ginnastica Ritmica da parte delle ginnaste della Polimnia Ritmica Romana, esibizioni di Danza da parte dei ballerini della Scuola di Danza della Compagnia del Fiore di Porto Sant’Elpidio, e sfilate di Moda con Modelle che hanno esibito le creazioni dei giovani stilisti dell’Accademia Poliarte di Ancona, che si sono contesi il premio del concorso.

Domenica 4 giugno il finale di Manifestazione con il Triathlon di Coppa Italia, Il Trofeo Italia e i kids del miniduathlon, tutto nel consueto e serrato ritmo di gare concentrate nella mattina.

4 giorni di gare ed Eventi nell’ambito della manifestazione più numerosa di sempre con più di 3000 partecipazioni gare, assegnazione titoli e festa finale sul grande palco inondato di coriandoli.

E’ stato bello condividere con tutti Voi questa manifestazione baciata da tanto sole, con un mare stupendo, piatto e scintillante.

Il nostro obiettivo è sempre quello di offrire un Evento poliedrico, che sappia ottenere il gradimento di chi torna ogni anno, della cittadinanza  presente, e che si distingua nel variegato contesto delle gare nazionali.

Un po’ di numeri che rappresentano l’impegno 2017 della Minerva Roma e del Comune ospitante:

7° edizione della Manifestazione

5° edizione del Triathlon Sprint

2° edizione dello Spettacolo Sport Elegance

2° edizione della Maratonina Notturna

2° edizione della finale nazionale studenteschi duathlon

1715 atleti iscritti dai minicuccioli ai master

169 Società Sportive rappresentate tra assolute e giovanili

420 studenti qualificati

115 Insegnanti

120 bici e caschi Decathlon

19 Regioni che hanno realizzato il Progetto Duathlon a Scuola e i Campionati Studenteschi

18 allestitori

10 operatori di segreteria

60 volontari sui percorsi

1 ponte atleti

2 ponti di attraversamento spettatori

3 torri

1 tribuna spettatori da 300 posti

1 tribuna media e vip

1500 posti in zona cambio

1 palco spettacolo e premiazioni

3000 mt. di transenne

3500 mq. di moquette

2000 mt. di striscioni

30.000 watt di potenza audio

8 differenti percorsi gare e relative varianti

4 giorni di competizioni

32 start gare

1 Tenda medica con PMA

3 Ambulanze

2 Medici

10 mezzi di assistenza in acqua tra Polizia di Stato, Società di Salvamento di Pse e privati

15.000 bottigliette d'acqua

4 Pasta party atleti

320 bottiglie vino personalizzate in omaggio a Tecnici, Insegnanti e Dirigenti.

Non si poteva mancare alla ...."Bardolino" dei giovani.....!

Grazie a tutti Voi, "You are Triathlon !"

 

2018

Questa Manifestazione sportiva  è ormai alla sua ottava edizione e, grazie alla competenza e alla professionalità del Comitato Organizzatore, ha raggiunto il livello di un Grande Evento nazionale per la Federazione Italiana Triathlon, tanto da meritarsi l’assegnazione per il triennio 2018, 2019 e 2020.

La Federazione Italiana Triathlon ha confermato l’assegnazione dei Titoli Italiani Giovanili, del Criterium Universitario, ed aggiunto il Campionato Italiano di Paratriathlon dedicato agli atleti disabili che praticano il Triathlon.

Alle competizioni inserite nel ricco programma parteciperanno oltre 3000 atleti provenienti da tutto il territorio nazionale. Di questi almeno 2.500 saranno i giovani  di età compresa tra 10 e 25 anni. Saranno coinvolte più di 15.000 persone, tra Genitori, Tecnici, Dirigenti Societari e Cittadinanza locale.

Nel 2016 abbiamo ospitato la prima Manifestazione Nazionale dei Campionati Studenteschi approvata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), e per il terzo anno consecutivo studenti delle scuole secondarie di tutta Italia daranno l’avvio e vita alla Manifestazione. Il 1 giugno sarà anche il giorno dei Campionati Italiani di Paratriathlon che, inseriti nelle competizioni degli studenti, daranno luogo all’integrazione e alla conoscenza di un aspetto sociale importante come quello di chi pratica di una disciplina sportiva impegnativa pur avendo vari gradi di disabilità.

Sempre in tema Sociale, per le gare degli Studenti sarà mantenuto l’accordo con Decathlon come fornitore delle MTB e dei caschi, affinchè sia realizzato il principio di pari condizioni fisiche e sociali.

Il 2017 è stato l’anno di abbinamento della Manifestazione con il tema energetico, in particolare per le fonti rinnovabili e per il recupero dei materiali. Il Comitato Organizzatore proseguirà nel coinvolgimento di Aziende che operano nel campo della produzione di energia pulita e di Aziende attive nel settore del recupero materiali.

Per gli Universitari e per tutti i praticanti adulti di Triathlon si svolgerà sabato 2 giugno la sesta edizione del Triathlon Sprint, il cui percorso ciclistico si sviluppa nel caratteristico entroterra elpidiense.

A coronamento delle gare, come sempre, 2 spettacoli serali. Un Concerto e la quarta Edizione di Sport Elegance, Spettacolo unico nel suo genere che riunisce Moda, Danza e Ginnastica Ritmica, con lo scopo di intrattenere cittadinanza e partecipanti alla Manifestazione, attraverso rappresentazioni di grazia e di eleganza in netto contrasto con uno Sport classificato da duri. Sempre nell’ambito dello spettacolo Sport Elegance, la nuova edizione del Concorso di Moda per giovani Stilisti del Poliarte di Ancona, che si sfideranno per contendersi i Premi.

Al fine di coinvolgere la cittadinanza, gli accompagnatori e chiunque desideri fare un po’ di moto, la terza edizione della Maratonina stracittadina in notturna la sera del 1 giugno. Corsa che percorre i due lungomari ed il centro Città di Porto Sant’Elpidio per un totale di 8km, e che ha come elemento centrale il passaggio sul ponte atleti che per l’intera manifestazione potrebbe essere dotato di una “pedana energetica” in grado di trasformare il calpestio dei corridori in energia, nel momento in cui si realizzeranno le partnership con le Aziende del Settore interessate a questa nostra idea di produzione energetica rinnovabile.

Programma sintetico:

28.5        Conferenza Stampa al Comune di Porto Sant’Elpidio

31.5        Sfilata delegazioni regionali Studenteschi e Concerto serale

1.6          Campionati Studenteschi Duathlon del MIUR, del CONI e della F.I.Tri.

1.6          Campionati Italiani Paratriathlon

1.6          Maratonina notturna stracittadina non competitiva

2.6          Triathlon Sprint Silver valevole per Criterium Universitario e Coppa Italia

2.6          Campionati Italiani Giovani di Aquathlon, Trofeo Italia Giovanissimi e TriKids Aquathlon Cup

2.6          Spettacolo serale Sport Elegance

3.6          Triathlon Giovani Coppa Italia, Trofeo Italia Giovanissimi e TriKids Duathlon Cup

Vi aspettiamo come sempre desiderosi di contribuire a questo evento, in cantiere da tempo, che come sempre saprà riservarvi sorprese, miglioramenti, novità.

Grazie.